Mytech

Le migliori applicazioni per iPad: Jasmine - YouTube Client

Per esplorare YouTube dall'iPad, meglio che dal browser

Jasmine - YouTube Client di Morrissey Exchange Pty è un client per YouTube elegante nell'aspetto e piacevole da usare. Si tratta di un'app interessante, che in questo momento colma il vuoto lasciato da quella di sistema, sparita con l'aggiornamento a iOS 6. Infatti, laddove Google ha prontamente rilasciato un'app per YouTube ufficiale per iPhone, la stessa cosa non è stata fatta per iPad.

Come si usa

Jasmine non ha nulla da invidiare all'app precedentemente inclusa in iOS, di cui presenta tutte le funzionalità ma con un'interfaccia molto più bella e ricercata. Questa è strutturata per pannelli, che si vanno aggiungendo da sinistra a destra man mano che ci addentriamo nelle varie liste di contenuti, permettendoci di tornare indietro e prendere una strada diversa in un istante.

Jasmine-YouTube-Client_emb8.jpg

Nelle preferenze potremo personalizzare funzionalità e aspetto. Particolare cura è stata posta nella gradevolezza d'uso anche in base alla luminosità ambientale: è possibile infatti regolare la luminosità in qualsiasi momento (dal tasto nella primissima barra, sempre visibile) e anche scegliere il tema notturno, particolarmente utile se usiamo l'iPad a luci spente (attivabile anche con un tap sul fiorellino nel primo pannello).

Jasmine-YouTube-Client-bis-2_emb8.jpg

La pagina del singolo video viene presentata come una scheda con un'anteprima in cima e tutte le informazioni, i link e i video correlati o dello stesso utente. Il filmato viene riprodotto a tutto schermo e nelle impostazioni possiamo scegliere il livello di risoluzione che preferiamo.

Jasmine-YouTube-Client-bis-3_emb8.jpg

Gli strumenti per interagire con il video (segnarlo come preferito, aggiungerlo ad una playlist, segnalarlo via email o sui social network) sono comodamente ridondanti e presenti un po' ovunque, sia nella lista dei video che nella scheda e in un menu pop-up.

Sull'App Store
Jasmine - YouTube Client è scaricabile dall'App Store , è completamente gratuita e non contiene neppure pubblicità. Se condividiamo il nostro iPad con un bambino possiamo acquistare in-app a 1,59 Euro la versione Pro, che aggiunge strumenti per controllare i contenuti visualizzabili. L'app è universale e richiede iOS 6.0 o successivo.

Nota: si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella stesura dell'articolo

© Riproduzione Riservata

Commenti