Mytech

LittleBigPlanet PS Vita, un universo in tasca – Recensione

Il capolavoro per PlayStation 3 passa senza traumi sulla console portatile Sony, e anzi aggiunge qualcosa di nuovo e speciale

Un artwork del gioco – Credits: Sony

Nel portare un capolavoro del calibro di LittleBigPlanet su una console tascabile c'era un rischio concreto: comprimendo quintali di contenuti nel minuscolo spazio 'vitale' della console Sony poteva perdersi qualche pezzo indispensabile per l'alchimia del gioco. Non è questo il caso: la PS Vita è un mostro di potenza che tiene testa alle richieste di un titolo speciale come LBP e riesce anche ad aggiungere qualcosa in più.

Per chi non fosse familiare con la serie, LittleBigPlanet è diviso in una componente a piattaforme canonica e una modalità creazione, con la quale il giocatore può produrre i suoi livelli come desidera. Tutto nel gioco è personalizzabile e tutto è condivisibile in Rete: i livelli generati dagli utenti vengono votati e giocati da tutto il mondo, da soli o in compagnia di amici e sconosciuti. Il potere conferito al giocatore è il tratto distintivo della serie, che incanala le energie di una comunità appassionata in una quantità di contenuti che rende il divertimento potenzialmente infinito.

La PS Vita aggiunge due aspetti fondamentali al mix, senza rovinare l'incantesimo. Primo su tutti, il touchpad. Durante il percorso del protagonista Sackboy occorrerà spostare dei blocchi con le dita per attivare meccanismi o liberargli il passaggio. Ma non solo: nella modalità creazione il tocco semplifica tutte le operazioni che su PS3 svolgevamo con gli stick – acchiappare i blocchi, ridimensionarli e posizionarli ora avviene in maniera molto più intuitiva.

E poi una portabilità che miracolosamente non sacrifica nulla: il LittleBigPlanet per PSP faceva quello che poteva in termini di grafica (e, di conseguenza, di atmosfera), ma sulla PS Vita hai davvero la sensazione di aver sigillato qualcosa di magico all'interno dello schermo da 5".

Poi ci sono gli accelerometri, i mini-giochi, un'ottima implementazione della modalità multiplayer... Ma quello che importa veramente è che l'anima di un gioco così brillante sia stata mantenuta intatta.

Voto: 92

Piattaforma: PS Vita
Sviluppatore: Double Eleven, Tarsier Studios, XDev
Produttore: Sony Computer Entertainment

© Riproduzione Riservata

Commenti