Mytech

Linux Day: dodicesimo appuntamento, con un occhio al business

Con lo slogan "Free Software, Free Business", torna il Linux Day, dedicato quest'anno a promuovere l'utilizzo di software libero nella piccola e media impresa

(Credit;: Linuxday.it)

Il 27 ottobre 2012 è la dodicesima "giornata nazionale per GNU/Linux ed il software libero", meglio nota come "LinuxDay ".

L'evento che si terrà in oltre 100 località - l'80% delle province italiane risultano interessate - è organizzato con il patrocinio di Italian Linux Society e la collaborazione dei Linux User Group e di diverse associazioni sparse su tutta la penisola.

La giornata quest'anno è incentrata sul business: se Linux ha una buona diffusione ad esempio sui server di grandi società che si occupano di telecomunicazioni e tecnologia in generale, ma anche di alcuni enti pubblici (è il caso del Comune di Monaco di Baviera), per non parlare dei tanti appassionati di informatica che ne fanno uso quotidiano, in questo momento parlare di software libero nelle piccole e medie imprese può essere ancora più importante, dato il momento di crisi.

Linux e dintorni, dunque, come un modo per "consentire agli imprenditori di abbattere i costi del software in azienda senza rinunciare a nulla rispetto alle soluzioni proprietarie". Non sarà la soluzione a tutti i problemi, ma certo le ricette anticrisi sono le benvenute, di questi tempi.

Un elenco dettagliato delle località in cui si svolge l'evento, con link ai vari programmi della giornata è reperibile sul sito www.linuxday.it : tra le diverse location segnaliamo Roma (Facoltà di Ingegneria dell'Università di Tor Vergata); Milano (Spazio Oberdan al mattino e Politecnico al pomeriggio); Torino (Cortile del Maglio); Napoli (Facoltà di Ingegneria); Palermo (Teatro Gregotti); Pescara (ex Aurum).

© Riproduzione Riservata

Commenti