Mytech

Le migliori applicazioni per iPad: Little Things Forever

Cercare un oggetto fra tanti, con stile e semplicità, in un gioco longevo e adatto a tutta la famiglia.

Cercare un oggetto tra tanti: Little Things Forever di KLICKTOCK brilla per l'essenzialità tra le tante app simili nell'idea di base. Il meccanismo semplice e la realizzazione curata ma non banale ne fanno un gioco adatto a tutte le età, da godere da soli o in compagnia, rilassandosi o in competizione: un'app longeva e versatile da tenere sul nostro iPad.

Come si gioca

Ogni rompicapo è presentato sotto forma di una figura: avviciniamoci allargando le dita e distingueremo tutte le "piccole cose" giustapposte.

I colori sono saturi e piatti, le forme e le linee nitide e ben leggibili; lo stile con cui sono disegnate le cose va dal simbolo astratto al pupazzetto ad un sintetico realismo, scelto di volta in volta per la massima riconoscibilità a colpo d'occhio. Non avremo insomma difficoltà a distinguere e identificare gli oggetti, per quanto piccoli siano.

Little-Things-Forever-di-Klicktock-1_emb8.jpg

Di volta in volta ci viene data una lista di oggetti da trovare senza limiti di tempo, oppure due minuti in cui individuare più cose possibili che ci vengono rivelate una alla volta.

Se non riusciamo a trovare qualcosa possiamo chiedere un indizio: questo non ci indica direttamente dove si trova l'oggetto cercato, ma ci guida ad esso restringendo lentamente l'area in cui cercare oscurando il resto, dandoci quindi l'opportunità di trovare l'oggetto e non rimanere bloccati e frustrati.

Little-Things-Forever-di-Klicktock-2_emb8.jpg

Completato lo schema ci viene detto quanto tempo abbiamo impiegato o quanti oggetti abbiamo trovato nel tempo assegnato: se siamo andati abbastanza bene veniamo premiati con un pezzo di puzzle, che potremo poi andare a risolvere per sbloccare un nuovo schema con cui giocare.

Da notare che il gioco non inserisce pressioni particolari mentre stiamo giocando, ma il criterio con cui concede i pezzi è un po' nebuloso. Facendo vari tentativi abbiamo capito che fare tap a casaccio è penalizzante, mentre chiedere indizi è tollerato, sopratutto se poi troviamo l'oggetto in tempi brevi.

Little-Things-Forever-di-Klicktock-3_emb8.jpg

Gli schemi sono creati a mano e con grande maestria, e contengono un numero altissimo di oggetti: possono essere rigiocati moltissime volte senza ripetizioni. Alla lunga può capitare che si inizi a memorizzare la localizzazione di alcune cose: sbloccare nuovi schemi e gli aggiornamenti promessi dallo sviluppatore contribuiscono a rendere il gioco ancora più longevo.

I testi sono tradotti in italiano e in svariate altre lingue. Il gioco può avere un valore didattico nell'arricchimento del vocabolario di un bambino, sia nella propria lingua che in un'altra. In inglese è possibile anche ascoltare le parole della lista facendovi tap sopra, così che anche bambini in età prescolare possano giocare in autonomia; purtroppo questa funzione non è disponibile in italiano.

Little Things Forever è il "seguito" leggermente perfezionato del già ottimo Little Things, uscito due anni fa. Se il gioco ci piace a tal punto da finirlo prima degli aggiornamenti, possiamo andare a scaricare anche l'app precedente.

Sull'App Store

Little Things Forever è disponibile sull'App Store a 2,39 Euro . Il software è universale e funziona sia su iPad che su iPhone 3GS e successivi, iPod touch di terza generazione e successivi: la versione attuale richiede iOS 4.3 o successivo. La grafica è ottimizzata per la risoluzione dell'iPad di terza generazione.

Si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella stesura dell’articolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti