Mytech

Gli italiani e la Rete: che cosa ci mancherebbe se Internet non funzionasse per 3 giorni

Il nostro rapporto con il web svelato in una ricerca per State of the Net

Smartphone e computer: ricerche sul Papa – Credits: Getty Images

Ricerche di informazioni sui motori di ricerca, e-mail, notizie di attualità, WhatsApp, Skype e Facebook: sono queste e in quest'ordine di importanza  le 6 cose di cui gli italiani sentirebbero più la mancanza se per tre giorni non potessero accedere ad Internet.

A rivelare il dato una ricerca dell'Istituto Ixè per State of the Net, la conferenza sullo stato di Internet in corso a Trieste.

Quello che emerge chiaramente dal rapporto è che gli italiani si collegano al web principalmente per:

- ottenere  informazioni dai motori di ricerca

- cercare notizie sui siti di informazione giornalistica

- scoprire nuovi contenuti

- creare nuovi contenuti

Per quanto riguarda le fasce di età degli utenti, la ricerca evidenzia come l'acquisto o la vendita di prodotti abbia un appeal molto forte tra i navigatori compresi tra i 18 e i 44 anni. I social media attraggono invece gli over 50, mentre, oltre i 64 anni, il web viene vissuto essenzialmente come una preziosa fonte di informazioni.

C'è poi l'aspetto fondamentale della privacy: il 59% degli italiani vorrebbe che i propri dati rimanessero rigorosamente riservati e che nessuno potesse aver accesso alle loro informazioni. 

© Riproduzione Riservata

Commenti