Mytech

iPad contro Galaxy Tab: Apple pubblica (malvolentieri) il verdetto inglese

Dopo aver perso la causa contro Samsung nel Regno Unito, il verdetto della sentenza appare finalmente sul sito, ma...

L'iPad e un Galaxy Tab - Credits: Courtesy of Apple e Samsung

Apple ha ottemperato all'obbligo, ma a modo suo. A luglio una giuria britannica ha decretato che, almeno nel Regno Unito, i Galaxy Tab non sono copie degli iPad, e ha intimato all'azienda cofondata da Steve Jobs di pubblicare una comunicazione sull'esito della controversia. Dopo aver fatto appello (e perso), l'azienda ha inserito una nota in calce alla homepage britannica con un link che rimanda a un testo. Questo riporta il verdetto della giuria ma coglie anche l'occasione per calcare la mano sulla motivazione, ovvero la minore eleganza dei tablet di Samsung, e fa notare come in altre sedi le corti abbiano emesso pareri radicalmente opposti.  

Ecco di seguito una traduzione in italiano del testo pubblicato da Apple.

Verdetto del processo Apple contro Samsung in Gran Bretagna

Il 9 luglio 2012 l'Alta Corte di Giustizia dell'Inghilterra e Galles ha deliberato che il Galaxy Tablet Computer di Samsung Electronic (UK) Limited, vale a dire il Galaxy Tab 10.1, Tab 8.9 e Tab 7.7, non viola il design depositato da Apple con il numero 0000181607-0001. Una copia della sentenza dell'Alta Corte è disponibile per intero all'indirizzo www.bailii.org/ew/cases/EWHC/Patents/2012/1882.html.
In tale sentenza, il giudice ha espresso affermazioni significative nel mettere a confronto il design dei prodotti Apple e Samsung:

"L'estrema semplicità del design Apple è straordinaria: superfici piatte e semplici, una lastra di vetro fino al bordo sottile sul davanti e un retro pulito. Il bordo è netto, seguito da una combinazione di curve agli angoli e ai lati. È un design che attrae l'utente sofisticato, un prodotto sobrio, semplice e levigato. È un bel design."

"L'utente sofisticato descrive così i vari modelli di Samsung Galaxy. Visti di fronte appartengono alla stessa famiglia che include il design Apple; ma i prodotti Samsung sono molto sottili, quasi inconsistenti, e il retro presenta dettagli inusuali. Non hanno la sobrietà e l'estrema semplicità esibita dal design Apple. Non sono altrettanto belli."

Questo verdetto ha effetto in tutta l'Unione Europea, ed è stato confermato dalla Corte d'Appello il 18 ottobre 2012. Una copia della sentenza della Corte d'Appello è disponibile all'indirizzo: www.bailii.org/ew/cases/EWCA/Civ/2012/1339.html. Non è stata emessa alcuna ingiunzione in Europa per quanto riguarda il design registrato.

Tuttavia, in un processo in Germania riguardo allo stesso brevetto, la corte ha ritenuto Samsung colpevole di concorrenza sleale per aver copiato il design dell'iPad. Anche una giuria negli Stati Uniti ha ritenuto Samsung colpevole per aver violato i brevetti Apple sul design e sulla funzionalità, condannando Samsung a pagare oltre un miliardo di dollari di danni. Laddove la Corte britannica non ha ritenuto Samsung colpevole di violazione di brevetto, altri tribunali hanno riconosciuto che, nel creare il suo tablet Galaxy, Samsung ha intenzionalmente copiato il ben più affermato iPad di Apple.

Nota: si ringrazia Serena Di Virgilio per la collaborazione nella traduzione del testo.

© Riproduzione Riservata

Commenti