Internet

Wegive.it: Beneficenza online senza spendere

In tempo di crisi arriva una piattaforma che trasforma il proprio tempo in denaro da devolvere a Enti No Profit

Donare è davvero semplice: basta accedere al sito wegive.it, registrarsi (gratuitamente) e scegliere a quale Ente No Profit donare qualche secondo del nostro tempo, guardando uno spot pubblicitario. Al termine della visione una somma (che verrà indicata) sarà donata in automatico alla causa scelta (il valore della donazione è espresso infatti in tempo reale e il 100% di quanto indicato al termine di ogni spot verrà bonificato periodicamente all’Ente Non Profit beneficiario).

In pratica quindi le aziende che scelgono di utilizzare questa piattaforma per i propri spot, si impegnano a donare una cifra per ogni visualizzazione.

Wegive.it è disponibile come sito e come app, in italiano e inglese, ma sarà presto disponibile anche in altre lingue.

Si può portare dunque sempre con sé, con il proprio computer, tablet o smartphone e in ogni momento libero si può decidere di donare qualcosa, diventando “volontari” per qualche secondo.

Gli Enti No Profit coinvolti (oggi già più di 10 tra cui la Fondazione Mondiale Piloti di Formula 1, la Città della Speranza, Forza L’Aquila, Care&Share, Rugby for Life) sono il motore di un progetto nel quale i primi attori sono proprio gli utenti, i “volontari”.

Gli Enti No Profit più importanti, al pari di quelli che dispongono di mezzi più ridotti, da oggi possono sfruttare un nuovo strumento di raccolta fondi, semplicemente invitando i propri sostenitori a guardare qualche spot pubblicitario

Wegive.it ha già ricevuto il sostegno dinumerosi testimonial: ci sono sportivi, come i rugbysti della nazionale Marco Bortolami e Leonardo Ghiraldini, Mauro Bergamasco, Manuel e Denis Dallan, Matias Aguero, Michele Rizzo, Andrea De Rossi; il pallavolista Marco Meoni; campionissimi olimpici come Rossano Galtarossa, Kristian Ghedina e Chiara Rosa.

“Pochi secondi ogni giorno, al bar, prima di un allenamento o dal divano di casa”, dice Marco Bortolami, 99 presenze con la Nazionale italiana di rugby, di cui 38 volte da Capitano. “E’ così che contribuisco alle cause benefiche di chi tanto si dà da fare per il bene comune”.

“Non è sempre facile trovare del tempo per aiutare gli altri. Con wegive.it non ci sono più scuse” – dichiara Andrea De Rossi, già Capitano dell’Italrugby, allenatore della Rugby Rovigo nonché commentatore SKY.

Insomma: un modo semplice e intelligente per fare beneficenza in ogni momento. E senza donare direttamente i propri soldi.

Quindi, perché no?

© Riproduzione Riservata

Commenti