Internet

I palloni aerostatici di Google nei cieli della Nuova Zelanda

Project Loon: le foto dei primi aerostati fatti decollare da Google con l'ambizioso obiettivo di fornire l'accesso a internet dal cielo a tutti gli abitanti della Terra

 

Migliaia di palloni aerostatici che, sospinti dal vento, volano a 20 chilometri di altezza per collegare a internet i quasi cinque miliardi di persone che ancora non hanno la possibilità di accedervi: è questo il ''Project Loon'' di Google contro il digital divide mondiale. Gli aerostati hanno un diametro di circa 15 metri (quando sono completamente gonfi in quota) e sono realizzati con una plastica molto sottile, di appena 0,077 millimetri di spessore. Ecco le foto di alcuni dei primi 30 palloni aerostatici che sabato 15 giugno sono decollati, letteralmente, in Nuova Zelanda, dove il colosso di Mountain View li sta testando, sperando di trovare e risolvere i problemi di una tecnologia ancora altamente sperimentale.
 

© Riproduzione Riservata

Commenti