Internet

Flickr cambia: ecco le cose da sapere

Più capiente, più spettacolare e ancora più accattivante nella versione "mobile". Vediamo le novità del servizio di fotohosting di Yahoo!

Credits: Flickr - Il copyright delle immagini è degli aventi diritto

1 TeraByte di spazio a tutti gli utenti. Gratis. È la prima buona notizia con cui il nuovo Flickr accoglie utenti vecchi e nuovi appassionati di fotografia digitale. Ora anche chi utilizza gratuitamente il servizio di Yahoo! ha spazio a sufficienza per archiviare comodamente i nostri scatti a grandezza originale: ne possiamo caricare un milione a 3 Megapixel  e almeno duecentomila anche se produciamo immagini oltre i 10 Megapixel.

Di conseguenza cambia anche la strategia commerciale e come spiegato nelle FAQ ora ci sono tre tipi di account. I limiti dell'account gratuito sono l'avere solo (?) 1 TeraByte di spazio, e dimensioni massime di 200 MB per le foto e 1 GB per i video. Pagando 50 dollari all'anno si ottiene un account "Ad Free" che nasconde le pubblicità di Yahoo!, mentre quello "Doublr" raddoppia lo spazio a 2 Tera ma costa 500 dollari annui. Chi ha un vecchio account "Pro" può per ora continuare a usarlo e pare anche rinnovarlo, mantenendo tutte le vecchie caratteristiche.

La seconda novità di Flickr sta nel layout, riprogettato per porre le immagini molto più in evidenza e per rendere il servizio più spettacolare.
Le singole immagini sono mostrate più grandi e su sfondo scuro e anche il nostro photostream, quello dei contatti o l'elenco dei preferiti sono stati tutti reimpaginati in una griglia giustificata che occupa tutta la larghezza del browser, anche se qui e lì parti del sito mostrano ancora il vecchio aspetto.

Nuovo-Flickr-Favorites_emb8.jpg

La maggiore spettacolarità vale anche per i software "mobili", in particolare l'app per Android , appena aggiornata (o meglio, interamente riprogettata). Il nuovo Flickr punta con maggiore convinzione sull'utilizzo degli smartphone per caricare nuove fotografie, visualizzarle e condividerle.

Il client di Flickr per Android adotta una nuova interfaccia tutta su sfondo scuro che, come il nuovo sito, fa risaltare molto di più le immagini. La differenza con la vecchia versione è notevole: alle immagini è dedicato praticamente tutto lo spazio disponibile in fase di visualizzazione, tant'è che quando possibile vengono nascosti gli elementi della navigazione, autori delle foto ed altre icone ed elementi.

Nuovo-Flickr-Vecchia-e-nuova-app-per-Android_emb8.jpg

Facendo scrolling verso l'alto riappaiono il pulsante in alto a destra per fare una foto o caricarne una già fatta e la voce della sezione in cui siamo, con pulsante che fa accedere al menù laterale, da cui si può passare alle altre sezioni e funzioni. Resta però valido quanto scritto sopra e anche cose come il profilo e l'interazione con altri utenti sono state rese più accattivanti grazie all'utilizzo moto più prominente delle immagini.

Nuovo-Flickr-Nuova-app-per-Android_emb8.jpg
© Riproduzione Riservata

Commenti