Google Doodle
Internet

Google: un doodle per Adolphe Sax

Nel 201° anniversario della nascita, un omaggio al padre di uno strumento fondamentale della musica moderna

Adolphe Sax nacque a Dinant ben 201 anni fa. 

Suo padre, Charles-Joseph Sax, era costruttore di strumenti musicali a Bruxelles, in particolare flauti, clarinetti, fagotti e serpenti. Nel 1824 brevettò il "Cor omnitonique", un corno innovativo. Adolphe ereditò la passione del padre e cominciò giovanissimo a costruire strumenti, esponendo flauti e clarinetti in ebano all'Esposizione Industriale Belga quando aveva solo 16 anni.

Creò diversi strumenti ma il sassofono fu la sua più grande invenzione: unì in un unico strumento l'imboccatura ad ancia semplice del clarinetto, un sistema a chiavi ispirato al clarinetto, all'oboe e al flauto e un canneggio conico in metallo. Questo "ibrido", pur appartenendo alla famiglia dei legni ed avendone la flessibilità tecnica, permette un grande volume di suono, paragonabile a quello degli ottoni. 

Il sax, insieme al Jazz, fu bandito e perseguitato dai regimi nazifascisti come arte "degenerata”.

Google lo ricorda in un doodle in cui adolphe Sax suona le lettere del logo impugnando gli strumenti da lui creati.


 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Google doodle per l'autunno

Per l'equinozio la pagina del motore di ricerca si popola di zucche e scoiattoli. Dalle 10:21 di oggi la nuova stagione

Un doodle per l'acqua su Marte

La home page del motore di ricerca oggi è dedicata all'annuncio dato ieri dalla Nasa di tracce di corsi d'acqua salata sul pianeta rosso

Commenti