Ogni anno, l'8 marzo, il mondo si ricorda che le donne hanno bisogno di diritti uguali a quelli degli uomini. Si festeggia la Giornata Internazionale delle donne, le piazze si riempiono di manifestazioni che ricordano violenze, soprusi e diritti negati.

Quest'anno con una novità: un movimento di scioperi al femminile che ha coinvolto i sindacati nella scuola, i trasporti, la sanità sulla scia dell'iniziativa internazionale promossa da movimenti di tutto il mondo e guidata in Italia da "Non una di meno"

Anche Google festeggia con un Doodle che ripercorre alcune delle donne che hanno fatto veramente la storia e che sono state celebrate da Mountain View. Tra loro si riconoscono la giornalsita afroamericana Ida Wells (schiava americana che nei primi del 900 lottò per i diritti dei neri d'america), Lotfia El Nadi (la prima aviatrice egiziana), Frida Kahlo (icona femminista messicana disabile, pittrice di successo), Miriam Makeba (la cantante sudafricana vittima dell'apartheid ed esiliata dal Sudafrica per 31 anni), Sally Ride (la prima donna americana ad andare nello spazio).

- LEGGI ANCHE: Le radici storiche della festa
- LEGGI ANCHE: Perchè regalare la mimosa
- LEGGI ANCHE: Lo sciopero di quest'anno, chi lo fa e quando
- LEGGI ANCHE: Storie di donne che cambiano il mondo

© Riproduzione Riservata

Commenti