web truffe
Internet

Craigslist: come evitare le truffe online

Volete affittare una casa o comprare qualcosa? Ecco alcune semplici regole per tutelarvi. Soprattutto da certi siti web

Capita spesso di sentir parlare di truffe online, ma si pensa sempre che non possano a capitare a noi. Certo, ogni truffa è una storia a sé stante, ma la maggior parte di queste sono talmente grossolane da farci sentire sempre al sicuro. "A noi non può succedere”, è il pensiero che ricorre. "Sicuramente ce ne accorgeremmo subito”, la seconda certezza.

Invece non è così. E lo dico per esperienza personale.

Ci sono siti, uno fra tutti "Craigslist”, che danno la possibilità di vendere, acquistare, affittare di tutto. Ma che non hanno alcun controllo sui loro iscritti. E proprio per questo, ci sono alcune regole da seguire, semplici ed efficaci, per evitare che non capiti anche a noi. 

Ecco 5 regole da ricordare:

1. Non pagate l'intera cifra fino a quando non avrete visto cosa state acquistando. 

2. Se il venditore insiste, tutelatevi mettendo la cifra richiesta su un conto intermediario, con funzioni di garante, che verrà erogata solo nel momento in cui voi potrete vedere la casa o l'oggetto che avete acquistato. Se il venditore non accetta, lasciate perdere. È sicuramente una truffa.

3. Non abbiate fretta né ansia di perdere un affare: sul web i veri affari non esistono. Sappiate che se c'è una cosa in vendita con un prezzo assolutamente fuori mercato, è sicuramente un fake.

4. Attenzione ai nominativi che vi indicano per fare un bonifico: se sono differenti da chi vi sta parlando online (per esempio: chi vi parla si firma Chris e vi chiede di fare un bonifico sul conto di Mario Gamboa), chiedete spiegazioni e rifiutatevi comunque di pagare in anticipo o a qualche altro referente.

5. Fidatevi del vostro sesto senso: spesso chi è truffato dice di aver percepito che qualcosa non andava. Ma era troppo forte la voglia di fidarsi che, alla fine, non ha dato retta al proprio intuito. E si è lasciato truffare. Alla prima nota stonata che sentite, lasciate perdere.

Un'ultima segnalazione, che riguarda sempre il sito Craiglist.com: non usatelo mai per affittare appartamenti in America. È utilizzato da milioni di truffatori che mettono online case in affitto (per altro con prezzi abbastanza in linea con il mercato), in tutte le città americane più turistiche, come San Francisco o New York.

I messaggi di risposta sono professionali e anche l'iter è ingannevole: arriva un contratto elaborato in diversi punti che si deve sottoscrivere. E solo dopo averlo accettato e firmato, arrivano i dati di dove poter effettuare il bonifico. Un escamotage che porta a fidarsi di chi affitta, tranne poi arrivare sul luogo e non trovare nessuno.

E non è un'esperienza gradevole.



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti