amazon
Internet

Come usare il buono che oggi regala Amazon

Eletta per il secondo anno consecutivo miglior servizio commerciale, la compagnia ringrazia i suoi clienti con uno sconto di 10 euro

Il sondaggio dell’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza ha eletto, per il secondo anno consecutivo, Amazon Italia come piattaforma “Migliore in Italia – Campione nel servizio”. Si tratta di un premio dall’alto valore perché assegnato a seguito della più ampia indagine che prende in considerazione tutte le principali aziende che offrono servizi commerciali nel nostro paese. I dati arrivano da un campione di circa 30.000 italiani che hanno espresso 125.000 giudizi, dopo aver concluso un acquisto e dunque capaci di dire quanto sia semplice portare a termine la transazione, che tipo di assistenza vi è in fase di post vendita e il grado di apprezzamento della merce o del bene immateriale ottenuto (pensiamo a prenotazioni di alberghi, vacanze, ecc.).

Come usare il buono
Per ringraziare i suoi clienti, Amazon Italia regala solo per la giornata di oggi un buono del valore di 10 euro, per acquisti online di almeno 50 euro. Il codice da usare è GRAZIE1000 ed è valido per tutti gli oggetti venduti e spediti esclusivamente da Amazon (lo vedete alla voce “Venduto da/spedito da”), esclusi libri, contenuti digitali, latte e formule per neonati, Buoni e Warehouse Deals. Per sfruttarlo, bisogna inserire la stringa durante la fase di riepilogo dell’ordine, alla scelta delle modalità di pagamento. La cosa importante è che, per arrivare ai 50 euro, non valgono le spese di spedizione (dove previste) e i costi accessori, come quelli per la confezione regalo. Il codice vale anche per l’app Prime Now e va usato entro le 23.59.

classifica amazon

La classifica

In cima al ranking stilato dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza c’è dunque Amazon Italia, con un punteggio SES (vedremo dopo di cosa si tratta) pari al 94%. Poco dietro Booking.com (91,7%), Gardaland (91,5%), Mirabilandia (89,4%) e Auchan (88,6%). Questa è la classifica generale, mentre ne esistono altre, inerenti a particolari settori: auto, casa, finanza, lavoro & formazione, salute, shopping, spesa, tempo libero, vacanze & viaggi, web & shopping online.

Come anticipato, il calcolo condotto prevede l’assegnazione di un SES, ovvero di un “Service Experience Score”, che indica la quota percentuale dei clienti che giudica come “molto buono” il servizio di ciascuna azienda, in pratica un “gradometro della fidelizzazione dei clienti”, dicono dall'ente.

© Riproduzione Riservata

Commenti