Cloud-1
Internet

Cloud, la nuvola vola sempre più in alto

Secondo il Politecnico di Milano, in Italia il settore vale oltre 1,7 miliardi di euro ed è cresciuto del 20 per cento negli ultimi mesi

Da sconosciuto guardato con sospetto, ad alleato accolto con entusiasmo. Da privilegio per pochi colossi, a prassi anche per le piccole e medie imprese. Il cloud si è consolidato, radicato, è diventato parte della vita quotidiana di tantissime aziende: «C’è stata una fase di messa a terra importante che ha consentito una crescita notevole del settore, il passaggio dall’avanguardia alla maturità» riassume Alessandro Piva, direttore dell’Osservatorio Cloud & ICT as a Service del Politecnico di Milano.

Cloud-2

– Credits: iStock. by Getty Images

«Sul piano dei servizi il numero dei player è aumentato in maniera quasi esponenziale per effetto di un processo di specializzazione. È nata un’autentica filiera del cloud»

Non si tratta di un’impressione, ma di un’evidenza sancita dai numeri elaborati in seno all’ateneo lombardo: nel 2016 il valore complessivo di tutto il mercato che ruota intorno all’universo della nuvola, ha superato nel Bel Paese la quota di 1,7 miliardi di euro, facendo registrare un incremento del 18 per cento rispetto al 2015. Un trend che non rallenta, anzi va irrobustendosi: «Se confrontiamo i primi mesi del 2017 con lo stesso periodo del 2016» anticipa Piva a Panorama «la crescita sfiora il 20 per cento». Insomma, il momento è parecchio positivo.

A determinarlo, un concorso di fattori: «A livello dei servizi d’infrastruttura, il mercato si è concentrato sempre più nelle mani di grossi player internazionali e di alcuni boutique italiani, che riescono a rispondere bene alle esigenze locali». In sostanza, l’offerta si polarizza premiando chi sa brillare per qualità e affidabilità. «Sul piano dei servizi, invece» prosegue il direttore dell’Osservatorio «il numero dei player è aumentato in maniera quasi esponenziale per effetto di un processo di specializzazione. È nata un’autentica filiera del cloud». Che assomma vari approcci e cittadinanze, mette insieme universo fisico e digitale. Soprattutto, è capace di fare innovazione puntando su ricerca e sviluppo ed esplorando le affascinanti frontiere dell’intelligenza artificiale. Opportunità che spingeranno la nuvola a volare ancora più in alto.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti