Internet

Kindle Cloud Reader arriva in Italia. Ecco a cosa serve

Amazon lancia il servizio con cui leggere libri sul proprio computer senza installare alcun software. Scopriamo come funziona

– Credits: pmsyyz, Flickr

Con un comunicato inviato oggi Amazon ha reso noto il lancio anche in Italia di Kindle Cloud Reader. Si tratta della possibilità di fruire di milioni di libri (o loro estratti), articoli e riviste, direttamente nel browser web del proprio computer, eliminando così la necessità di scaricare del software aggiuntivo. Non che sia un problema avere un programma in più sul PC, solo che in questo modo Amazon si assicura una semplicità estrema nella lettura dei propri contenuti; anche chi leggerà un solo libro in tutta la sua vita potrà farlo in poche semplici mosse con questo nuovo servizio.

La “magia” del Kindle Cloud Reader è resa possibile da quella che in gergo si chiama “web app”, ovvero un sito web che è stato sviluppato per comportarsi come un’app per smartphone e tablet, molto simili a quelle per Windows 8.1 (Pro o RT). Grazie alle web app si può interagire con un sito in una maniera tutta nuova. Nel caso del Kindle Cloud Reader si utilizzano mouse e tastiera per scegliere la dimensione del testo, l’allineamento, il colore e per creare note e segnalibri.

Per il successo delle sua piattaforma di lettura Amazon ha puntato molto su Whispersync, un servizio che permette agli utenti di sincronizzare gli avanzamenti nella lettura, i segnalibri e altre informazioni tra i dispositivi Kindle in possesso e sulle app per smartphone e tablet. Quindi se sto leggendo un romanzo la sera a casa sul Kindle e poi voglio continuarlo la mattina in treno o in metro sul tablet, posso farlo senza dover cercare manualmente la pagina. Lo stesso vale se sfogliamo il libro dal browser web con Kindle Cloud Reader, che supporta Whispersync.

È la teoria del “Comprate una volta, leggete dappertutto” – come ha spiegato Jorrit Van der Meulen, vice presidente Kindle di Amazon. “Con Kindle Cloud Reader, è davvero possibile iniziare immediatamente la lettura senza download o installazioni. Pensiamo che i clienti in Italia apprezzeranno molto questa nuova app Kindle”. La web app è disponibile per Chrome, Firefox, Safari (anche su iPad) e Internet Explorer (dalla versione 10) all’indirizzo leggi.amazon.it . Una volta effettuato l’accesso con il proprio account sarà possibile scaricare i libri acquistati per poi leggerli anche offline, in qualsiasi momento.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti