Mytech

Il giudice dà ragione ad Apple: Samsung ha copiato l’iPad

Per la Corte Distrettuale degli Stati Uniti il Galaxy Tab 10.1 vìola i brevetti di Cupertino e non può essere quindi commercializzato sul territorio americano

galaxy-tab-10

Il Samsung Galaxy Tab 10.1 – Credits: Samsung

Per il Wall Street Journal non c’è dubbio: si tratta della più grande vittoria di Apple nella cosiddetta guerra dei brevetti . Di cosa stiamo parlando? Della sentenza di ingiunzione con cui il giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti ha di fatto bloccato la vendita sul territorio americano del Samsung Galaxy Tab 10.1, forse il tablet più conosciuto dopo l'iPad.

"Anche se Samsung ha il diritto di competere, non può svolgere attività di concorrenza sleale immettendo sul mercato prodotti che violano i brevetti”, scrive in una nota il giudice Koh, sottolineando che la forza delle motivazioni di Apple in merito al caso non lascia altra scelta che non quella di concedere l'ingiunzione.

Il provvedimento, che riguarda solo il Galaxy Tab 10.1 (e non la versione più recente del tablet, il nuovo Samsung Galaxy Tab 2 ) non è definitivo. Samsung ha già fatto ricorso in appello e nel caso la sentenza fosse ribaltata potrà chiedere il risarcimento dei danni dovuti alla mancata commercializzazione del tablet sul territorio statunitense (qualcosa come 2 miliardi e mezzo di dollari). In caso di conferma del primo grado, Samsung potrebbe comunque aggirare l'ostacolo decidendo di immettere sul mercato una versione riveduta e corretta del dispositivo. Una prassi peraltro già seguita lo scorso febbraio all'indomani di un'altra sentenza sfavorevole , in territorio tedesco, con la presentazione del modello "N" del tablet .

Per quanto preliminare, comunque, l'ingiunzione rappresenta un’importante svolta nell’interminabile querelle fra Apple e Samsung, tanto più se si considera che la decisione è arrivata senza ricorrere all’audizione richiesta dagli avvocati di Cupertino (come dire che la Corte non ha avuto bisogno di ulteriori prove per esprimere il suo parere).

Un round a favore di Apple, dunque, che potrebbe spostare gli equilibri politici più che quelli commerciali. Il giudice Koh sarà infatti chiamato a pronunciarsi anche su un'altro contenzioso aperto riguardante uno dei modelli di punta del portfolio di smartphone Samsung, il Galaxy Nexus .

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Commenti