Apple Academy studenti
Mytech

Da Napoli alla California: 23 studenti della Apple Academy volano alla WWDC

Alla prossima conferenza degli sviluppatori di Apple ci saranno anche 23 studenti provenienti dall’istituto partenopeo

Il loro percorso formativo è solo all’inizio. Una prima grande conquista, però, l’hanno già ottenuta: partecipare gratuitamente alla WWDC di Apple, la prestigiosa e blindatissima conferenza per gli sviluppatori che Apple organizza ogni anno nel mese di giugno.

Sono i 23 studenti della Developer Academy di Napoli che si sono aggiudicati la borsa di studio per partecipare alla 28ma edizione della Worldwide Developers Conference: da 5 al 9 giugno voleranno a San Jose, in California, per vedere da vicino Tim Cook e tutti gli altri grandi manager di Cupertino annunciare le novità software per l’iPhone e gli altri dispositivi della Mela.

Si tratta di un’opportunità concessa a soli 350 studenti di tutto il mondo, ci tiene a sottolineare Apple, che quest’anno ha sestuplicato il numero complessivo di borse a disposizione. "Un onore, un’opportunità per incontrare persone di tutto il mondo e ampliare le competenze”, conferma Federica Ventriglia, 23 anni, studentessa di Ingegneria Elettronica di Capua (Caserta), la prima ragazza italiana ad aggiudicarsi la borsa per la WWDC scholarship.

La Developer Academy di Napoli, l’accademia delle app istituita nel 2016 da Apple in collaborazione con l’Università Federico II, ha già aperto le iscrizioni per l’anno 2017-2018, ampiando - da 200 a quasi 400 - il numero di ammissioni. La domanda d’iscrizione, come vi abbiamo spiegato qualche settimana fa, può essere fatta integralmente online, compilando entro il 31 maggio l’apposito form presente sul sito dell’Università Federico II.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti