Vi presento la Mixed Reality

Finora conoscevate l’Augmented Reality, ovvero la realtà aumentata che già si può provare con smartphone, tablet e occhialini per lo più dedicata al gioco e intrattenimento. Ora entra in gioco un nuovo tipo di realtà “mixata” dedicata allo shopping. A …Leggi tutto

mixed-reality-reply-xchange.jpg

Finora conoscevate l’Augmented Reality, ovvero la realtà aumentata che già si può provare con smartphone, tablet e occhialini per lo più dedicata al gioco e intrattenimento. Ora entra in gioco un nuovo tipo di realtà “mixata” dedicata allo shopping. A presentarla è la Reply, che ha mostrato alcune applicazioni durante l’evento annuale Xchange 2013 a Milano.

Uno degli utilizzi della Mixed Reality, come si può vedere dal video sopra di proprietà Reply, è in ambito shopping. A breve si potrà creare un avatar personalizzato, a mo’ di The Sims, per realizzare un proprio guardaroba virtuale, prelevando abiti e oggetti dal mondo reale. Oltre al puro scopo ludico, Reply prevede una reale acquisto. Nel caso infatti ci si rivolga alla virtualizzazione di capi di marchi partner del progetto, oltre ad arricchire l’armadio digitale, sarà possibile acquistarli davvero, sia online che attraverso il Mobile Payment in negozio.

Nella seconda parte del video si può invece vedere come basti uno specchio digitale dotato di Kinect e sensore di profondità per misurarsi gli abiti e i gadget conservati nell’armadio virtuale (quello a disposizione dell’avatar). In questo modo, oltre che a vedere i vestiti addosso alla nostra riproduzione sul mobile, sarà possibile vederseli addosso in maniera “mixata” ovvero sul nostro corpo ma in maniera virtuale. In poche parole: benvenuto internet degli oggetti!

© Riproduzione Riservata

Commenti