Natale 2013: se la lista dei regali è un link ad Amazon

Altro che URL abbreviati e simili. Ci sono persone che imparerebbero un indirizzo web, lungo e complesso, a memoria, se punta a qualcosa che desideriamo davvero. Sarebbe uno sforzo minimo, da bambini. Figuriamoci se a quel link si trova una …Leggi tutto

81aI8XvBmWL._SL1500_.jpg

Altro che URL abbreviati e simili. Ci sono persone che imparerebbero un indirizzo web, lungo e complesso, a memoria, se punta a qualcosa che desideriamo davvero. Sarebbe uno sforzo minimo, da bambini. Figuriamoci se a quel link si trova una macchina radiocomandata, il sogno di ogni bambino appunto, almeno per Natale.

 

 

Succede allora che un bambino tedesco scriva una letterina a Babbo Natale con la sua richiesta per le feste, tanto semplice quanto diretta. Nulla di difficile, il piccolo vorrebbe solo un modello di Kid Galaxy Morphibians Killer Whale e nel caso Santa Claus avesse difficoltà a reperirlo ecco inserito nella missiva il link (scritto a mano) all’oggetto su Amazon. Del resto con il progetto Prime Air e la consegna su quadricotteri, Mr. Jeff Bezos potrebbe anche spacciarsi per il più famoso Babbo Natale, in versione 2.0.

© Riproduzione Riservata

Commenti