Il nuovo Google Nexus è tra loro

Google ha presentato ieri la versione 4.4 del suo sistema operativo mobile Android. Si chiamerà KitKat e non Key Lime Pie come si pensava. Il nome della prossima release di Android porta con sé una partnership con l’azienda dolciaria che …Leggi tutto

LG-Nexus-5-KitKat-video.jpg

Google ha presentato ieri la versione 4.4 del suo sistema operativo mobile Android. Si chiamerà KitKat e non Key Lime Pie come si pensava. Il nome della prossima release di Android porta con sé una partnership con l’azienda dolciaria che regalerà, solo negli USA, Nexus 7 e crediti Google Play a chiunque troverà il logo di Android su una confezione di barrette al cioccolato Nestlé in vendita in tutto il paese.

Dove appare il nuovo Nexus

Google ha rilasciato un paio di video promozionali per presentare KitKat tra cui uno in cui si vede la nuova statua che riproduce Android in cioccolato davanti la sede del quartier generale di Google negli Stati Uniti. Tuttavia durante il video quello che è interessa non è il soggetto principale ma qualcosa in secondo piano: il nuovo smartphone Nexus.

Come si presenta

Il dispositivo sconosciuto, come si vede in foto, è apparso in un video della durata di circa 38 secondi. Sfortunatamente Google lo ha rimosso togliendoci la possibilità di verificare in prima persona ma ponendo una pesante conferma sul fatto che il dispositivo potrebbe essere vero e l’immagine ripresa per errore legittima. Il Nexus che si intravede si presenta come uno smartphone davvero grande, ad occhio almeno 5 pollici. Quello che salta all’occhio è l’obiettivo della fotocamera con una lente mai vista finora su un dispositivo mobile (forse solo sul prossimo Lumia 1020); non a caso su Google+ Vic Gundotra, Senior VP of Engineering di Google aveva accennato alle prossime fotocamere migliorate presenti sulle versioni future dei telefoni Nexus. Dal momento che un dipendente Google ha per le mani un Nexus funzionante è probabile che il mondo non dovrà aspettare ancora a lungo per saperne di più e metterci le mani sopra.

© Riproduzione Riservata

Commenti