Casa

Whirlpool: pulito (e asciutto) in un’ora

La nuova lavastoglie 6° Senso PowerClean riduce i tempi di lavaggio a una sola ora. Lasciando tutto perfettamente asciutto e senza aloni

I nuovi stili di vita passano dal “brunch easy chic fino all’ “aperi-cena” (evoluzione del fenomeno aperitivo che si fonde con la cena): tutto ciò ha imposto dei cambiamenti anche nel modo di concepire la lavastoglie.  Gli incontri meno formali delle classiche cene prevedono un’apparecchiatura sicuramente molto easy, con un notevole apporto di piatti, vassoi, posate non più usa e getta, ma  in plastica e di design.

Whirlpool ha messo a punto una lavastoviglie, disponibile sia a incasso sia a libera installazione,  che facilita questo nuovo modo di ricevere gli amici: si chiama 6° Senso PowerClean e include l’esclusiva tecnologia PowerDry, per la pulizia e l’asciugatura delle stoviglie, comprese quelle in plastica, in solo un’ora E lasciandole perfettamente asciutte e splendenti, senza i tipici aloni causati dal vapore (programma 1 ora Wash and Dry).

Tutto questo è possibile grazie all'ideazione di un circuito chiuso che cattura l’umidità e il vapore che si sono formati all’interno della cavità, favorendone la trasformazione in acqua e la relativa espulsione. Inoltre, il sistema PowerDry impedisce la fuoriuscita di vapore dalla lavastoviglie a fine ciclo, evitando presenza di umidità nell’ambiente ed eventuali danni ai mobili della cucina.

La lavastoviglie, inoltre, è dotata di tecnologia 6° Senso: individua le zone più sporche e regola, in automatico, il getto d’acqua da utilizzare e la temperatura. Questo consente un risparmio che arriva a risparmiare fino al 50% di acqua ed elettricità.

La sua classe energetica è A+++.

Arriva sul mercato, nelle versioni free standing (749 euro) e a incasso (prezzo dal rivenditore).

© Riproduzione Riservata

Commenti