Casa

Ifa 2015: Whirlpool e gli elettrodomestici intelligenti

Comunicano con l'utente e interagiscono fra di loro, attraverso un'app studiata per iOS e Android. È la nuova gamma dotata di 6th Sense Live Technology

Whirlpool

La prima gamma dotata di 6th Sense Live Technology

Gli elettrodomestici Whirlpool si rivolgono da sempre a un pubblico che desidera alte prestazioni unite a una estrema facilità di utilizzo: ovvero, il design ricercato e l'alta tecnologia sono studiate in modo da facilitare e velocizzare qualsiasi operazione, lasciando anche la possibilità di personalizzare e memorizzare ogni passaggio in base alle esigenze personali.

Seguendo questa filosofia, è stata presentata una gamma di elettrodomestici dotati della tecnologia 6th Sense Live Technology grazie alla quale lavatrice, asciugatrice, frigorifero e lavastoviglie comunicano con l'utente, tramite un'app (per iOS e Android) e riescono a interagire tra di loro. 
Selezionando infatti l'ettrodomestico e inserendo, in maniera semplice e intuitiva le proprie esigenze, verrà suggerito in automatico il programma migliore: per esempio, se si vogliono lavare dei jeans particolarmente sporchi, l'app ti chiederà che tipo di macchie ci sono (erba o altro) e ti suggerirà il programma per ottenere il massimo della prestazione. A questo punto o si segue il suggerimento oppure si possono variare a piacere i parametri per personalizzare il programma. Con la possibilità anche di memorizzarlo per non doverlo reinserire la volta successiva.

 

Il frigorifero connesso invece (Supreme NoFrost), aiuterà a ridurre l'energia consumata e lo spreco di cibo, mentre la lavastoviglie intelligente (6° Senso PowerClean con PowerDry) riuscirà a ottenere i migliori risultati di lavaggio con il minimo spreco di acqua e tenendo sotto controllo il consumo di energia.

Interessante anche la segnalazione degli eventuali guasti che verranno immediatamente identificati, suggerendo anche cosa si deve fare prima di chiamare il tecnico: spesso infatti i malfunzionamenti degli elettrodomestici possono venire risolti semplicemente in casa senza dover ricorre a nessuno. 
L'importante però è essere guidati da un esperto, anche se virtuale.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 5 migliori tablet visti a Ifa 2015

Con lo schermo large o il proiettore integrato; per gamer, maniaci del lavoro o cultori dell'eleganza. Le novità più interessanti presentate a Berlino

Commenti