Apple Tv telecomando
Mytech

Apple Tv: la novità sarà il telecomando

Lo rivela il New York Times che precisa: al posto dell’attuale controller ci sarà un’unità più grossa con touchpad integrato

Nessuna rivoluzione, ma un aggiornamento per ricordare a tutti che in casa Apple l'idea di trasfromare la Tv in qualcosa di più attraente non è tramontata .

A poche settimane dall’annuncio, previsto per il prossimo mese di giugno, cominciano a trapelare le prime indiscrezioni sulla nuova Apple TV. L’ultima in ordine di tempo ci arriva nientemeno dal New York Times che, riportando le dichiarazioni dell’immancabile dipendente anonimo informato dei fatti, parla di una nuova versione della popolare scatoletta nera Made in Cupertino con un telecomando completamente rivisto in "salsa" touch.

Per controllare la nuova Tv di Apple, spiega l’autorevole quotidiano americano, non si utilizzerà più il sottile controller con il mouse multifunzione a 4 direzioni ma una nuova unità, presumibilmente più spessa, dotata di touchpad. Se così fosse, la Tv-box di Apple si allineerebbe al resto della lineup della società, ormai fortemente improntata sull’utilizzo di gesture tattili. Vien facile pensare che l’innesto di un tappetino touch sul telecomando sia pensato soprattutto per agevolare le operazioni di controllo nelle fasi di scrolling.

La nuova Apple Tv dovrebbe debuttare il prossimo mese di giugno in occasione della tradizionale conferenza con gli sviluppatori della Mela (WWDC 2015). Eccezion fatta per il telecomando non sono previste altre novità sostanziali sul fronte hardware né su quello dei contenuti. La nuova Apple Tv - riporta ancora il New York Times - offrirà un pacchetto di canali più contenuto ed economico rispetto all’assortimento tipico degli abbonamenti via cavo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti