Era il sogno di Steve Jobs. Un campus grandioso, costruito secondo i canoni (estetici e funzionali) della sua azienda. Un desiderio divenuto realtà, anche se a distanza di più 5 anni dalla sua scomparsa. Ad aprile, infatti, la nuova sede di Apple sarà ufficialmente operativa, anche se per il completamento dell'opera e il trasferimento degli oltre 12.000 impiegati ci vorranno ancora molti mesi.

 

Al centro un grande anello di vetro
Apple Park
, questo il nome della struttura, si estende su una superficie di oltre 700mila metri quadrati, e comprende un edificio centrale in vetro dalla caratteristica forma circolare, e una serie di ampi spazi verdi. "Apple Park è stato concepito come un centro di innovazione per generazioni a venire", ha spiegato Tim Cook, sottolineando il carattere ecosostenibile del progetto, interamente alimentato da energia rinnovabile.

Apple Academy: 5 cose da sapere sul centro di eccellenza di Napoli


Merito di un gigantesco impianto fotovoltaico da 17 megawatt (montato sul tetto) e da un sistema di ventilazione naturale, progettato cioè per non richiedere alcun riscaldamento né condizionamento per nove mesi all’anno.

Un auditorium da 1000 posti
Non tutte le strutture saranno agibili per la data dell’inaugurazione. Fra queste anche l’auditorium (intitolato proprio alla memoria di Steve Jobs), uno spazio da 1000 posti a sedere in costruzione su uno dei punti più alti del campus. Lo Steve Jobs Theatre, fa sapere Apple, si caratterizzerà per la particolare conformazione dell'ingresso basata su un cilindro di vetro alto 6 metri, con un diametro di 50, sormontato da un tetto in fibra di carbonio con finitura metallizzata.

Apple: come sarà il prossimo iPhone


Progettato in collaborazione con Foster + Partners, Apple Park va a insediarsi su un’area precedentemente occupata da manto stradale e strutture di cemento. Lo spazio prevede più di 9000 piante autoctone, un centro per i visitatori, caffetterie, un centro fitness da 9300 metri quadri per i dipendenti Apple, laboratori di ricerca e sviluppo e naturalmente un Apple Store aperto al pubblico.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti