MacBook
Mytech

Apple: ecco come cambia il MacBook da 12 pollici

Crescono prestazioni e autonomia grazie all’innesto dei processori Intel “M”. Quattro le varianti di colore disponibili, c'è anche l'oro rosa

È uno dei prodotti più controversi del recente corso di Apple: il MacBook da 12 pollici, versione ultraportatile del notebook secondo Cupertino, si ripresenta sul mercato in una versione aggiornata, sia dentro che fuori. 

La novità più importante riguarda l’innesto dei nuovi processori Intel Core M dual-core di sesta generazione fino a 1,3GHz, con velocità Turbo Boost fino a 3,1GHz e memoria a 1866 MHz, un upgrade che dovrebbe assicurare maggiore brio a livello di prestazioni, anche dal punto di vista grafico. Già integrata nel chipset del MacBook la nuova scheda grafica Intel HD Graphics 515, accreditata di un livello performance maggiore del 25% rispetto alla precedente versione del notebook.

 

Fino a 10 ore di autonomia
Il cambio di processore si ripercuote (positivamente) anche sull’autonomia complessiva, che passa dalle precedenti 9 ore di navigazione alle attuali 10 ore. Buone nuove anche per ciò che riguarda la memoria flash, basata su PCIe, che promette una maggiore reattività nell'apertura delle app e dei file.  

Più limitate le novità dal punto di vista estetico. Apple ha allineato il campionario delle colorazioni alle tonalità già offerte su iPhone e iPad (oro, argento, grigio siderale e oro rosa), per il resto vengono riconfermate tutte le peculiarità del primo MacBook: display Retina da 12'', trackpad con funzionalità Force Touch, asssenza di ventole interne e un’unica porta Usb Type-C per per la ricarica, il trasferimento dati e il video output.

 

Prezzi da 1500 euro
Il nuovo MacBook sarà disponibile in due configurazioni: con processore Intel Core M3 dual-core a 1,1GHz con velocità Turbo Boost fino a 2,2GHz, 8GB di memoria e unità flash da 256GB (1.499 euro IVA inclusa il prezzo), e con processore Intel Core M5 dual-core a 1,2GHz con velocità Turbo Boost fino a 2,7GHz, 8GB di memoria e unità flash da 512GB (a 1.829 euro, IVA inclusa).

Fra le opzioni disponibili in fase di ordine (CTO) l'equipaggiamento con il più potente processore Intel Core M7 dual-core a 1,3GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,1GHz.  

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

MacBook, come si comporta in viaggio

La nostra prova del nuovo sottilissimo notebook di casa Apple. A Tokyo, a 10 mila chilometri di distanza dall'Italia (volo di andata incluso)

Commenti